4 e 5 Maggio 2017

Evento SEO sui principali CMS

SEOcms - Bologna 5 Maggio 2017

Relatore: Simone Bussoni

Come perfezionare la SEO di Categorie e Schede Prodotto in Magento per ottenere migliori risultati e vendere di più.

Simone Bussoni

www.quantility.it

Dieci anni fa ero un "tecnico informatico" con una passione vera per la tecnologia e i PC, retaggio del perito in elettronica e telecomunicazioni e dello studente di ingegneria.
Aiutato da una certa capacità di raccontare, espressa in alcuni anni da giornalista del Resto del Carlino, nasce poi in me la passione vera: il WEB. Nel 2005 quando scopro Mambo e poco dopo Joomla!, con un po' di fortuna inizio subito ad applicarmi professionalmente nello sviluppo di siti web, lavorando per web agency locali e poi come freelance a partita iva a contatto diretto con le aziende
Dopo un turbinio di linguaggi di programmazione, mi specializzo nell'uso di HTML5, CSS e PHP affiancati ovviamente a MySQL con lo scopo di usare Joomla! al massimo della sua forza. Nel 2013 arrivo in Quantility dove mi si apre la possibilità di lavorare in progetti web supportati da analisi di mercato, strategie economico-finanziarie e piani editoriali complessi.
La mia esperienza riceve un boost notevole e questo mi permetti di poter lavorare a tempo pieno per Quantility su progetti per grandi aziende italiane. In questi ultimi 3 anni, progetto dopo progetto, in un turbinio di Joomla! e SEO, finalmente approfondiamo la conoscenza di quella che per noi è la soluzioni definitiva per l'ecommerce di alto livello: Magento + Joomla!.

 

Secondo te quanto può incidere l'utilizzo di un CMS piuttosto di un altro nel posizionamento sui motori di ricerca? Ritieni che ci sia qualche CMS che possa aiutare da questo punto di vista?

Ad oggi nel 2016, valutando come i motori di ricerca reagiscono alle azioni di noi "creatori" dei siti web, devo essere onesto: un CMS vale l'altro. Tutti i CMS offrono una struttura di base che "non impedisce" la corretta digestione degli ecommerce dai motori di ricerca.

La differenza viene fatta dalla capacità di chi lavora su questi siti web, usando nel modo corretto o creando estensioni per sopperire a mancanze, oppure gestendo in modo egregio la progettazione del sito e dei suoi contenuti.
Il risultato è critico in quelle situazioni di "parità": le operazioni aggiuntive che si fanno rispetto a quanto danno normalmente i CMS, saranno le mosse giuste per ottenere quel boost in più per prevalere.

Quali sono i punti di forza e i punti di debolezza dal lato SEO di Magento.

Punti di forza di Magento sono principalmente le features SEO out-of-the-box come generazione sitemap xml con cron job, la scelta del formato degli url e il potente motore di rewrite che aiuta ad ogni cambiamento di categorie o prodotti.
La debolezza principale è la mancanza di una soluzione SEO-friendly per gli url dei risultati dettati dai filtri (la famosa Layered Navigation).

Magento poi soffre e fa soffrire se è su macchine lente o sottodimensionate, è strutturato e complesso, per questo espandibile come non mai.
Ma da qui si torna ai punti di forza: nel marketplace delle estensione di Magento, non manca nulla e quindi gli eventuali punti di debolezza si eliminano con facilità (e con budget elevati!)

Nel tuo intervento ci parlerai di "Come perfezionare la SEO di Categorie e Schede Prodotto in Magento per ottenere migliori risultati e vendere di più." Dicci per quale motivo dovrebbe valere la pena seguire il tuo intervento

Dovreste seguire il mio intervento prima di tutto perché è sempre utile sentire più voci e confrontarsi sulle esperienze altrui per sviluppare e far gestire correttamente un ecommerce. Non tutti gli ecommerce sono uguali e non tutte le strategie sono quelle che danno risultati certi.

Spesso nello sviluppo di un sito ecommerce che "funzioni" capita che venga meno una direzione ben precisa da seguire per la gestione di "cosa e come" deve essere una categorizzazione e una scheda di prodotto completa, utile, funzionale e appropriata per in nostri scopi di SEO. Questo va oltre la SEO Tecnica, anche se alcuni strumenti, di cui parlerò, di sicuro aiutano.

Manca spesso in questi progetti una strategia sulla gestione delle categorie che faccia bene all'utente e alla SEO, affiancandosi e non interferendo con il marketing e il category management.

Dovreste quindi seguire il mio intervento perché vi mostrerò alcune soluzioni per creare nel modo più corretto le categorie e le schede prodotto, pensando alle url generate, alla profondità delle categorie, passando ai contenuti necessari per i prodotti, senza dimenticare le strategie per la gestione di prodotti fuori assortimento e di categorie per le linee stagionali, tipiche di ecommerce di moda e abbigliamento.

Ci vediamo a Bologna!

Per poter accedere ai video e alle slide dell'intervento devi acquistarle o se hai già acquistato effettuare la login.

Sponsor dell'evento

Abbiamo adibito un'area completamente dedicata agli sponsor dove i partecipanti potranno mettersi in contatto con le migliori aziende che offrono prodotti e servizi legati al business online

Sponsor Gold

Siteground
Noiseartech
Seeweb
SEOJoomla
Press up
yithemes

Sponsor Silver

Joomla Extensions Store
Web Marketing Trento
Stravideo
Local Strategy
Hoepli
inboudstrategies
Screaming Frog

Media Partner

alverde
Visual Seo Studio
semrush
Fattoretto
brandforum
Magentiamo
UrbanPost
linkness
4w
Business Community
Emoe
spremutedigitali
Strumentipercomunicare
Strogoff
kloudymail
Shellrent
Arkys
Virtuemartpro.it

Serve aiuto? chiedi a noi.